• Museo

Museo

I castelli scaligeri, appartenenti alla dinastia medievale veronese dei Della Scala, fanno parte del patrimonio artistico e storico della provincia di Verona, costellata di dimore, torri e borghi risalenti a questa signoria. Ad esempio, il castello di Torri del Benaco, già sede di guarnigioni in epoca romana, il castello di Valeggio sul Mincio, dove si può visitare l’alta torre panoramica, e il museo della Rocca di Malcesine, che ripercorre le fasi e la vita dentro il castello.  Anche l’olio e il vino fanno parte della cultura veronese. Sono nati così, per conservare e diffondere il sapere di antiche tecniche tradizionali, due importanti musei. Il primo è il Museo dell’olio d’oliva a Cisano di Bardolino (www.museum.it) dove si possono vedere da vicino antichi strumenti del frantoio e acquistare olio genuino. L’altro è il Museo del vino di Bardolino (www.museodelvino.it), creato dalla famiglia dei F.lli Zeni all’interno della loro cantina e strutturato in tre aree tematiche: la coltivazione, la lavorazione dell’uva e l’imbottigliamento. Il Museo Nicolis dell’Auto, della Tecnica e della Meccanica a Villafranca (www.museonicolis.com) è frutto invece della passione di un collezionista per auto, motociclette e biciclette, messe in esposizione per spiegare come si sono evoluti i mezzi di trasporto in duecento anni di storia, ma non solo, vista la collezione di macchine da scrivere, macchine fotografiche e strumenti musicali ospitati in questa modernissima struttura.